Nuovi finanziamenti studenti Regione Puglia

Nuovi finanziamenti studenti Regione Puglia

Sono 45mila gli studenti pugliesi che vanno a studiare fuori regione, solo 3.700 quelli che vengono in Puglia da altre regioni. “Il flusso contrario è dunque piccolo, con una colossale fuga di studenti verso altre regioni”.

Con queste parole l’assessore al Diritto allo studio della Regione Puglia, Gianfranco Viesti, parla dei problemi delle università pugliesi, che, come altre strutture nel Sud Italia, saranno penalizzate dal taglio fondi stabilito dal ministro Gelmini.

Ma perchè gli studenti pugliesi fuggono dalla loro regione? Per Viesti ci sono varie ragioni: “dalla maggiore facilità di trovare lavoro in regioni del nord dopo gli studi al fatto che si pensa che le facoltà del nord siano migliori, cosa non del tutto vera soprattutto per alcune facoltà“.

Per rilanciare l’appeal degli atenei pugliesi Viesti punta su servizi all’avanguardia per gli studenti universitari, interventi possibili grazie al nuovo progetto sul diritto allo studio universitario dell’Agenzia per il diritto allo studio regionale.

Per realizzare nuove strutture di ospitalità e una rete integrata di servizi l’assessore al Diritto allo studio spiega: “Abbiamo cominciato con il recente stanziamento di 10 milioni di euro al sistema universitario, ma con la conferenza affronteremo temi come il miglioramento degli alloggi, dei trasporti, dell’efficienza e della trasparenza”.