itunes

Da oggi non ci saranno solo le borse di studio per apprendere e consultare i materiali e le risorse del Centro internazionale per la Fisica teorica (Ictp) di Trieste. Ogni anno infatti circa 50 giovani promesse arrivano al centro grazie a dei ‘grants’ dai Paesi in via di sviluppo per migliorare le conoscenze e le competenze in materia ed ora potranno usufruire anche al termine dei corsi delle lezioni in fisica e matematica.

Ictp di Trieste è infatti sbarcato su iTunes per offrire le lezioni del Centro internazionale di Fisica teorica. Per ampliare il raggio, i materiali condivisi riguarderanno anche i corsi di matematica e fisica tenuti dell’ambito del “Postgraduate diploma programme”, una formazione speciale per scienziati originari dei Paesi in via di sviluppo che ogni anno si aggiornano sugli studi svolti dai scienziati europei per concorrere ai più prestigiosi dottorati di ricerca.

Sin da oggi sono disponibili tutti i contenuti fra cui anche gli speech di premi Nobel all’indirizzo dedicato itunes.ictp.tv. Il direttore del centro, Fernando Quevedo, ha presentato l’iniziativa in una conferenza con circa 200 studenti sottolineando con entusiasmo che “per il centro è iniziata una nuova era di divulgazione scientifica”. Una scelta importante quella di Trieste, considerando che il Centro ha all’attivo circa 50 conferenze ogni anno.

Non sono però solo i centri di ricerca per divulgazione scientifica a farsi avanti con il podcasting, diversi atenei italiani infatti, seppur con una certa calma, stanno adottando questo standard per condividere il proprio patrimonio accademico.

Tra le ultime entrate la Bicocca di Milano, che ha messo a disposizione degli studenti oltre 120 contenuti audio e video, fra cui eventi, lezioni e ricerche che possono essere scaricati su computer, iPhone, iPod o iPad, attraverso iTunes U, una declinazione creata appositamente per le università, gli istituti di formazione e le scuole per mettere a disposizione podcast delle lezioni, file audio, videolezioni.