giuriAmo app per studenti giurisprudenza

Gli studenti di Giurisprudenza, si sa, hanno bisogno di ricordare non pochi articoli della Costituzione e dei codici. I trucchi e le tecniche per imparare meglio e più facilmente sono molti, ma adesso scende in campo anche la tecnologia con l’app per Iphone GiuriAmo. La sua missione? Agevolare gli studenti nel memorizzare alla perfezione gli articoli che servono per affrontare anche gli esami più difficili sfruttando i tempi morti presenti nella vita di ogni universitario.

Lo sviluppatore di GiuriAmo è Lorenzo de’ Nobili. L’app, disponibile su iTunes in cinque lingue, promette di essere uno strumento utile per gli studenti di Giurisprudenza, da affiancare alle full immersion sui libri. Nello store di Apple GiuriAmo è presentata come “l’app perfetta per tutti gli studenti di Giurisprudenza. Basta litigare con i codici, basta sommergersi di fogli e foglietti, basta riempire la casa di post-it con centinaia di articoli”.

Il vantaggio offerto da quest’applicazione per smartphone è la possibilità di sfruttare i tempi morti – attese del bus, viaggi in metropolitana e via dicendo – minuti o ore, che caratterizzano la vita di ogni universitario e che, soprattutto all’approssimarsi degli esami, possono rivelarsi preziosissimi per ripassare. L’app GiuriAmo permette di mettere alla prova direttamente attraverso il proprio telefonino la propria preparazione sulla Costituzione, sui codici Civile e Penale e sui codici di Procedura civile e Procedura penale, i testi fondamentali su cui si basa la legge italiana. Una prospettiva di certo allettante per molti studenti di Giurisprudenza.

Come funziona l’app? Grazie a un algoritmo e a un database molto vasto. Basta selezionare su che testo ci si vuole esercitare, e GiuriAmo estrarrà un articolo di volta in volta diverso su cui mettersi alla prova. Le risposte, corrette o sbagliate, finiranno poi nelle statistiche, un vero e proprio registro dell’andamento complessivo, che aiuterà gli studenti a valutare se sia il caso o meno di presentarsi all’esame.