gioco previsioni elezioni

Fino ad oggi non era mai successo che una università si esprimesse sulla previsione delle elezioni. A farlo per la prima volta è la facoltà di economia dell’Università di Parma che ha reso nota la seconda proiezione del Gioco di Previsione sulle prossime Elezioni Regionali, organizzato dal Laboratorio di Economia Sperimentale con il supporto della “Gazzetta di Parma”.

Le previsioni riguardano l’andamento delle prossime elezioni nella regione Emilia Romagna, e i vincitori verranno individuati alla conclusione delle Elezioni Regionali, previste per il 28 marzo 2010.

Il Gioco di Previsione elettorale, che ha naturalmente una valenza di carattere scientifico e di valutazione dei limiti di applicabilità della metodologia proposta, è stato ideato dal Laboratorio di Economia Sperimentale prendendo spunto da quanto avviene in alcune Università straniere. Alcuni atenei stranieri come l’University of Iowa, hanno sviluppato infatti procedure sperimentali per aggregare informazioni e fornire previsioni, con numerose applicazioni in diversi campi.

Al Gioco di Previsione, riservato agli studenti e ai docenti dell’ateneo di Parma hanno partecipato 787 persone. Ma come si gioca? In pratica ciascun giocatore dove esprimere la propria previsione riguardo l’esito delle prossime Elezioni Regionali per l’Emilia Romagna in tre round di gioco in successione.

Alla conclusione delle elezioni regionali verrà stilata la classifica finale dei giocatori che hanno elaborato le previsioni più corrette sull’esito elettorale. Naturalmente ci sono anche dei premi niente male per i primi 10 classificati, come per esempio un Kindle o un buono spesa da 150,00 euro.

Intanto la facoltà di economia dell’Università di Parma ha reso nota la proiezione del secondo round del Gioco di Previsione. Per il 94,04% di coloro che hanno risposto prevarrà la coalizione di centro sinistra.