Dragon Boat

Estate in posizione di partenza e con essa anche le Facoltiadi dell’Università di Trento iniziate proprio oggi. La festa sportiva più attesa dell’anno, perchè preludio dell’estate appunto, visto che le sfide si svolgo prevalentemente in acqua.

Due giornate dedicate agli sport sull’acqua dove possono partecipare studenti, docenti, ricercatori e personale tecnico amministrativo. Tra gli sport ci sono calcio saponato, Green Volley e per domani sono previste le regate di Dragon Boat.

Qualche numero. Ogni anno la manifestazione conta circa 1000 partecipanti, 38 squadre e centinaia di spettatori sparsi sui pontili o sulle sponde del lago, dove si svolgono le gare. Le squadra sono in rappresentanza di tutte le facoltà dell’ateneo trentino: 9 squadre di Economia, 3 di Giurisprudenza, 16 di Ingegneria, 4 di Scienze, 3 Sociologia e 1 rispettivamente per Lettere, Scienze Cognitive e Studi Europei e Internazionali.

Domani si conoscerà la squadra vincitrice che si aggiudicherà il trofeo, mentre le ultime due edizioni sono state vinte da Scienze.