erasmus Lisbona

Tra le varie mete per l’Erasmus in Portogallo la più famosa è Lisbona. Oltre ad essere la capitale Lisbona è soprattutto una metropoli tra le più belle d’Europa, chiamata anche la “città bianca”, per la sua luminosità. Uno stile architettonico unico, come i grandi palazzi, nei tortuosi vicoli del Bairro Alto, completamente rivestiti con gli azulejos, le piastrelle ispirate alla tradizione araba, che formano grandi mosaici, con il mare come tema dominante. Con l’Erasmus a Lisbona si ha l’opportunità di imparare il portoghese e di frequentare i corsi all’Università di Lisbona, ma anche si soggiornare in un paese piuttosto economico alla portate di tutti.

Come muoversi

La metropolita è il mezzo più usato a Lisbona. Gli studenti dell’Erasmus a Lisbona possono quindi usufruire di una comoda rete metropolitana costituita da 4 linee: la blu (azul), la verde (verde), la rossa (vermelha) e la gialla (amarela). Un biglietto dal centro verso tutte le zone della città costa 0,80-1,10 euro. In città ci si muove bene anche con gli autobus ed il tram, mentre gli elevadores o funicolari sono un mezzo caratteristico che si trova in giro per la città. Per informazioni complete sui mezzi di trasporto c’è l’Ufficio del turismo, il Lisboa Welcome Centre, all’angolo di Praça do Comércio e Rua do Arsenal.

Dove dormire

Il fatto che Lisbona sia una città con un basso costo della vita, facilita gli studenti dell’Erasmus a Lisbona anche a trovare un alloggio. Intorno a Rua das Portas de Santo Antao e Rua da Gloria, ci sono molte pensioni economiche. Trovare un appartamento in affitto non è difficile, gli annunci sono tanti sia all’università che sparsi per la città. L’Università in ogni caso fornisce agli studenti dell’Erasmus a Lisbona anche informazioni sulle residenze universitarie.

Mangiare e bere

A Lisbona ci sono café e ristoranti che servono abbondanti porzioni a prezzi ragionevoli, soprattutto di pesce, il cibo più famoso. Nella zona di Rua das Portas de Santo Antao si trovano molti ristoranti di pesce. Uno dei piatti tipici è il bacalhau a braz, un baccalà secco sfilettato insieme a uova, cipolla, patate fritte, olive nere e prezzemolo. Gli studenti Erasmus a Lisbona che amano la carne non rimarranno comunque delusi, anche in questo caso infatti la scelta è varia per esempio con la carne de porco à portoguesa.

Tempo libero e divertimento

Per il divertimento c’è la zona di Bairro Alto, il quartiere storico di Lisbona dove si concentrano la maggior parte dei bar e pub. Qui si ascolta il fado la musica tradizionale portoghese. Sul mensile Agenda Cultural è disponibile una lista aggiornata dei luoghi dove ascoltare la musica e degli eventi da non perdere. Molti ristoranti offrono spettacoli di fado a 15,00 euro compresa la cena. Anche il quartiere del Chiado è famoso come punto d’incontro per giovani, artisti ma non solo, con teatri, locali e scuole d’arte. Per una vista panoramica della città gli studenti Erasmus a Lisbona possono optare per un giro con l’elevador da Santa Justa aperto al pubblico, è un monumento che collega il Carmo alla Baixa, dalla quale si ammira la vista sulla Baixa Pombalina.

Lisbona online

Gli indirizzi utili da segnarsi per l’Erasmus a Lisbona:

Lisbona, ufficio turismo, informazioni, metropolitana, trasporti.