equazione felicità università cardiff

equazione felicità università cardiff

Prendete un po’ di aria aperta, aggiungete la natura, moltiplicate per l’interazione sociale, sommate ai ricordi estivi di quando eravate bambini, dividete per la temperatura e aggiungete l’eccitazione per le vacanze in arrivo.

Cos’è? È l’equazione della felicità, messa a punto da Cliff Arnall, un ex professore di psicologia dell’Università di Cardiff, nel Regno Unito. Secondo la ‘formula magica’ messa a punto dallo psicologo di Cardiff il giorno più felice dell’anno è stato ieri.

Già a gennaio si era parlato del giorno più triste, il 18 gennaio. Al 18 giugno è spettata invece la nomea di giornata più felice dell’anno. Un venerdì, di giugno, in cui molti avranno passato la serata davanti alla partita Inghilterra-Algeria dei mondiali. Indipendentemente dall’esito della partita, ha ironizzato il prof. Arnall sul Daily Express di ieri, le persone che felici il 18 giugno saranno molte di più di quelle felici negli altri giorni dell’anno.

Ma le pillole del prof. esperto in ‘tecniche di felicità’ non finiscono qua. L’ex docente della Cardiff University, forse anche a sostegno della sua equazione a dir poco arbitraria, consiglia a tutti di lavorare meno – e guadagnare meno – per passare più tempo con le persone amate.