gianfranco fini

gianfranco fini

Investire sulla ricerca e sui giovani talenti significa rilanciare l’economia e la vita sociale del Paese. A dirlo è stato il Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, intervenuto in occasione della cerimonia conclusiva del premio Sapio 2009 dedicato alla ricerca italiana.

“La crisi che ha colpito l’economia mondiale in questi ultimi anni non deve diventare un comodo alibi per una politica scarsamente incisiva nel campo della ricerca” ha detto il Presidente Fini, che ha sottolineato come quella del finanziamento sia una delle questioni più problematiche per la ricerca in Italia.

“Il nostro sistema di ricerca resta, purtroppo, ancora lontano rispetto a quello che è il suo potenziale, e questo deve essere motivo di seria preoccupazione per tutte le Istituzioni” ha spiegato il Presidente.

Altro tema toccato da Fini, è stato quello delle opportunità per i giovani di realizzare i loro sogni e e soddisfare le loro aspettative in Italia. “I nostri giovani talenti, sono spesso costretti a lasciare l’Italia perché impossibilitati a continuare le loro ricerche o a trovare un posto di lavoro” ha detto Fini, che ha spiegato come il fenomeno della fuga dei cervelli deve essere arrestato e invertito “il nostro Paese ha tutte le potenzialità per attrarre intelligenze”.