ministro gelmini

ministro gelmini

“Bisogna avere il coraggio di cambiare, di guardare ad una università moderna. Non serve ripetere vecchi slogan. Le ideologie devono essere lasciate fuori dall’università, l’unico interesse deve essere quello dei ragazzi e del loro futuro”. Sono state queste le parole del ministro dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini, in commento ai primi risultati delle elezioni universitarie 2010 che hanno visto una prevalenza delle liste studentesche di centrodestra.

“La stragrande maggioranza degli studenti, come dimostrano le recenti elezioni universitarie, ha voglia di cambiare e non ha nessuna intenzione di seguire chi cerca di strumentalizzarli”.

“Il Ddl riforma completamente il sistema universitario italiano; elimina sprechi e privilegi, rivede la governance degli atenei, punta sul merito, apre le porte ai giovani” ha voluto inoltre aggiungere il ministro proprio nelle stesse ore in cui è in corso a livello nazionale la settimana di mobilitazione contro il disegno di legge in discussione al Senato, che ha visto già nella giornata di ieri assemblee e occupazioni nelle università di tutta Italia.