critiche dichiarazioni gelmini radio anch'io

critiche dichiarazioni gelmini radio anch'io

Non hanno schivato le critiche le dichiarazioni del ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, intervenuta mercoledì mattina ai microfoni di Radio Anch’io, la rubrica di approfondimento del Gr1 Rai.

Un lungo discorso sulle sorti dell’Università italiana, e sulla riforma, che però è stato criticato da alcuni studenti e senatori come poco aderente alla realtà.

Primo fra tutti, Antonio Rusconi, senatore del Pd e capogruppo in Commissione Istruzione al Senato. “La riforma dell’Univeristà non è stata neppure calendarizzata al Senato, prevedere quando sarà calendarizzata alla Camera è solo nelle fantasie del ministro Gelmini” ha dichiarato il senatore in riferimento al discorso del ministro che annunciava entro metà ottobre la conversione in legge del ddl.

Respinti restano tutti gli emendamenti al ddl che erano stati presentati per integrare i pesanti tagli previsti per il 2011 agli atenei, in modo da consentire a questi almeno di pagare gli stipendi del personale, ha spiegato ancora Rusconi.

E ancora l’Idv, che ha accusato il ministro di “arrampicarsi sugli specchi” in merito al fatto che la manovra tiene da parte Università e Ricerca.

Critiche anche dal mondo studentesco, verso le dichiarazioni di Gelmini, che sono state definite come “assolutamente fuori dalla realtà” dalla Rete degli Studenti.