mercato del lavoro

Il mercato del lavoro, negli anni, è cambiato molto come la società in cui viviamo. Ciò ha dato vita a nuove forme di lavoro, prima inesistenti o impensabili, anche grazie all’evoluzione tecnologica e dei nuovi media. Trovare lavoro in questo nuovo panorama significa prima di tutto capire cosa offre.

Conoscere il mercato del lavoro, oggi, vuol dire tenere conto delle sue caratteristiche e delle qualità che bisogna possedere per muoversi agevolmente al suo interno, ovvero:

- trasversalità ed elasticità,

- mobilità, cioè disponibilità agli spostamenti,

- intraprendenza, cioè crearsi degli spazi a misura delle proprie capacità.

Ma ciò non basta. Conoscere il mercato del lavoro significa sapere, anche, quali sono le nuove forme di impiego che esistono all’interno dell’offerta, come il telelavoro e l’imprenditoria femminile.

Il telelavoro è una forma, oramai, molto diffusa soprattutto con i recenti sviluppi della rete. Conoscere il mercato del lavoro vuol dire anche essere consapevoli della libertà che questa forma di impiego prevede. Lavorare da casa, senza orari predefiniti e senza l’obbligo di essere presenti sul luogo di lavoro sono i vantaggi del telelavoro che, spesso, prevede, invece, dei contatti periodici con i superiori tramite posta elettronica o chat.

L’imprenditoria femminile, come si deduce dal nome, è una forma di imprenditoria che riguarda le donne. Questa forma di creazione di imprese e attività riceve il sostegno dell’Unione Europea e del Ministero del Lavoro, pertanto è un’agevolazione rivolta solo al gentil sesso. Tutoraggio, consulenza e finanziamento sono le modalità attraverso le quali le istituzioni o gli enti preposti al sostegno dell’imprenditoria affiancano lo sviluppo delle “imprese in rosa”. Per le donne è importante conoscere il mercato del lavoro anche sotto questo aspetto.

Per trovare un impiego è fondamentale conoscere il mercato del lavoro, non solo per acquisire le competenze necessarie per rendersi competitivi, ma anche per capire quali sono le possibilità a disposizione.