concorso università di torino 2016

L’Università di Torino ha indetto dei concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’assunzione di figure professionali da impiegare nei Dipartimenti di Chimica e Biologia.

Concorso per laureati. A chi è rivolto

Il concorso Università di Torino 2016 è rivolto a cittadini italiani o di un Paese membro dell’Unione Europea in possesso di diploma di laurea in una tra le seguenti classi: Scienze e tecnologie chimiche; Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali; Scienze biologiche; Fisica; Scienze chimiche; Scienze e tecnologie della chimica industriale; Scienze e ingegneria dei materiali. Si richiedono il godimento dei diritti civili e politici, idoneità fisica all’impiego e alle mansioni richieste, non essere mai stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non essere sottoposti a procedimenti penali.

Le figure ricercate per assunzione a tempo indeterminato sono le seguenti:

n. 1 unità Cat. D area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati (Dipartimento di Chimica);
n. 1 unità Cat. D area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati (Dipartimento di Scienze della vita e Biologia dei sistemi);
n. 1 esperto in radioprotezione;
n. 1 unità Cat. EP area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati – programma A;
n. 1 unità Cat. EP area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati – programma B.

Come e quando presentare domanda

Per partecipare al concorso Università di Torino 2016 bisogna seguire l’apposita procedura online disponibile sul sito web dell’Università di Torino, allegando titoli ed eventuali pubblicazioni, entro le 23.59 del 5 dicembre 2016.

Prove d’esame

Le prove di selezione per il concorso Università di Torino 2016 consisteranno in esami scritti, orali e teorico-pratici che verteranno sulle materie indicate nel bando di riferimento alla posizione d’interesse.

Bando concorso Università di Torino 2016