concorso

L’Università di Bologna lancia il concorso “Senza Sosta” organizzato con la collaborazione di Vodafone e aperto agli studenti di qualsiasi università italiana. Per partecipare basta avere un’idea innovativa da proporre che riguarda i servizi mobile legati al mondo accademico.

Per presentare la propria candidatura e soprattutto la propria idea, c’è tempo fino al 20 maggio 2009, e basta farlo sul sito del concorso Senza Sosta con pochi passaggi. Dopo essersi registrati, infatti, basterà decidere se presentare il progetto da soli o come gruppo. Successivamente si potrà creare il progetto ed infine presentarlo.

Il progetto potrà essere creato illustrando l’idea in un massimo di 2.000 caratteri, e si potrà modificare fino al 20 maggio, ovvero al termine della prima fase del concorso Senza Sosta.

La seconda fase, che finirà il 1 settembre, prevede la selezione dei progetti più interessanti da parte di una commissione composta da docenti. Le proposte scelte dovranno presentare ulteriori dettagli approfonditi del progetto.

In gioco c’è la creatività personale, e la possibilità di presentare idee innovative per i servizi mobile, che investono diversi campi come i servizi di supporto alla didattica, i network sociali, e ancora i servizi informativi o le biblioteche.

Infine parliamo dei premi. Il montepremi è di 20.000 euro così suddiviso:

  • 10.000 €, al primo classificato
  • 6.000 €, al secondo classificato
  • 4.000 €, al terzo classificato

Tutte le informazioni dettagliate sulle modalità di svolgimento del concorso sono reperibili sul sito dedicato al concorso Sensa Sosta.