“L’italiano ha avuto una storia particolarissima: è stato per secoli una lingua adoperata relativamente poco nella comunicazione parlata e invece utilizzata molto più spesso nello scritto. Ancora oggi in Italia la lingua nazionale vive dei dialetti, convive con essi e con gli altri sistemi linguistici usati da alcune minoranze di cittadini. L’italiano va certamente considerato come una delle grandi lingue di cultura”.

(P. D’Achille, L’italiano contemporaneo)

Quale affermazione, tra le seguenti, è desumibile dal brano precedente?