Mondo del lavoro

garanzia giovani

Garanzia Giovani e stage truffa: si cercano tirocinanti per lavori manuali e sottopagati

È necessario uno stage per fare l’operatore ecologico o l’addetto alle pulizie? Questa è la prima domanda che ci si pone leggendo gli annunci pubblicati sul portale del programma Garanzia Giovani. Sì, perché la maggior parte delle inserzioni sono relative a lavori non qualificati, per i quali non è certo necessario... (continua...)
Indagine InTribe sulle Professioni del futuro 2017

Indagine InTribe sulle Professioni del futuro 2017: entro 5 anni addio ai lavori di basso profilo

In un futuro per niente remoto il mercato del lavoro in Europa avrà bisogno quasi esclusivamente di competenze molto specifiche e di alto profilo. E i lavori che richiedono scarsa expertise avranno i giorni contati. La previsione arriva dall'Indagine InTribe sulle Professioni del futuro 2017, realizzata dalla start up milanese specializzata... (continua...)
laurea in matematica garantisce lavoro entro un anno

Con la laurea in Matematica si trova lavoro in 12 mesi

In passato bistrattata per anni, adesso la laurea in Matematica si prende una bella rivincita. I dati più recenti, infatti, ne testimoniano l'elevata spendibilità nel mercato del lavoro, che garantisce un tasso di occupazione all'83 per cento a soli 12 mesi dal conseguimento del titolo. Con uno stipendio iniziale... (continua...)
gli ingegneri trovano lavoro, ma dipende dal settore

Gli ingegneri? Trovano lavoro più facilmente, ma dipende dal settore di specializzazione

Sono i più attrezzati ad affrontare le sfide del futuro nel mercato del lavoro, per questo trovano più facilmente un impiego e sono mediamente meglio retribuiti degli altri laureati. Gli ingegneri in Italia sono una delle categorie che meglio ha resistito alla crisi. A un anno dalla laurea i dati indicano che il 67,6 per cento... (continua...)
ripresa occupazione lauree umanistiche

Filosofi, sociologi, letterati e filologi alla riscossa! Il mercato del lavoro torna a sorridere alla lauree umanistiche

Nell'immaginario collettivo sono considerati titoli, se non proprio inutili, buoni solo per l'insegnamento e poco altro. Eppure le lauree umanistiche stanno conoscendo una ripresa occupazionale. Niente di sconvolgente, sia chiaro, ma qualcosa inizia a muoversi nel mercato del lavoro. Gli ultimi dati di AlmaLaurea... (continua...)