tirocinio estero

A chi sono rivolte
Il Credito Cooperativo ravennate e imolese, con la collaborazione della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche di Faenza e il supporto dell’associazione Educazione all’Europa di Ravenna, ha promosso 10 borse di studio per tirocini formativi in un paese europeo, nell’ambito del Programma Comunitario Lifelong Learning Leonardo Da Vinci.

Possono partecipare al concorso solo i laureati residenti nella provincia di Ravenna, nel circondario Imolese e negli altri Comuni indicati sul bando di concorso.

I paesi di destinazione sono Belgio, Regno Unito, Malta, Francia, Spagna, Irlanda.

L’importo e la durata
L’importo della borsa di studio varia da un minimo di 2.925,00 euro ad un massimo di 3.800, 00 euro, a seconda del paese di destinazione. La borsa copre l’intero periodo del tirocinio di 4 mesi.

I requisiti richiesti
Possono partecipare alle selezioni i laureati residenti nella provincia di Ravenna, nei Comuni del Circondario Imolese e nei Comuni di Bertinoro, Castrocaro Terme, Cesena, Dovadola, Forlì, Modigliana, Portico San Benedetto, Rocca San Casciano e Tredozio (Provincia di Forlì-Cesena), Budrio, Molinella, Monterenzio e Ozzano Emilia (Provincia di Bologna), Argenta e Comacchio (Provincia di Ferrara), Firenzuola, Marradi e Palazzuolo sul Senio (Provincia di Firenze).

Possono partecipare anche giovani lavoratori diplomati o laureati, provenienti da imprese la cui sede giuridica sia esclusivamente nel territorio sopra indicato, anche se non residenti nello stesso.

Come e quando presentare la domanda
Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 29 dicembre 2009 con raccomandata postale o a mano, presso l’Ufficio Soci, BCC ravennate e Imolese, Piazza della Libertà 14, Faenza.

La selezione dei candidati prevede una prova di conoscenza linguistica, passata la quale si accede al colloquio motivazionale.

Tutte le informazioni sulla presentazione della domanda, le prove e il colloquio si trovano sul bando di concorso.