Borse studio Sardegna

A chi sono rivolte
La Regione Sardegna offre 10 borse di studio rivolte ai laureati residenti in Sardegna. Le borse sono destinate alla realizzazione di una ricerca che abbia come tema lo studio della metodologia della didattica di insegnamento della lingua sarda nelle scuole.

In particolare il progetto di ricerca potrà rientrare in una delle seguenti aree disciplinari: Lingua e Letteratura della Sardegna (7 borse), Storia della Sardegna (1 borsa), Storia dell’Arte della Sardegna (1 borsa), Diritto, con specifico riferimento alle norme consuetudinarie locali e all’ordinamento della Regione Autonoma della Sardegna (1 borsa).

Ciascun candidato potrà concorrere per una sola area disciplinare.

L’importo e la durata
Ciascuna borsa di studio è annuale e dell’importo di 10.000,00 euro.

I requisiti richiesti
Possono partecipare al concorso i residenti in Sardegna, laureati nelle facoltà specificate sul bando di concorso, tra cui lettere, filosofia, storia dell’arte, ma anche giurisprudenza ed economia a seconda dell’area disciplinare scelta.

Il candidato non deve avere compiuto 39 anni alla scadenza del bando di concorso. Inoltre il reddito personale complessivo, non deve essere superiore a 20.000,00 euro.

Come e quando presentare la domanda
La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, con allegata fotocopia del documento d’identità, dovrà essere inviata entro il 28 dicembre 2009 alla Regione Autonoma della Sardegna all’indirizzo indicato sul bando di concorso.

Alla domanda devono essere inoltre allegati i documenti elencati sempre sul bando di concorso. Il modello della domanda da utilizzare può essere scaricato sul sito della Regione Sardegna.