borse studio banca italia

borse studio banca italia

A chi sono rivolte
La Banca d’Italia bandisce 25 borse di studio per laureati di tutta Italia e dell’Ue, che saranno volte a sostenere un corso di formazione a frequenza obbligatoria dedicato alle funzioni, alle attività e all’organizzazione dell’ente. Le borse saranno finalizzate all’assunzione dei giovani partecipanti in qualità di coadiutori con orientamento nelle discipline giuridiche.

L’importo e la durata
Le borse prevedono un importo lordo di 900 euro a settimana per i partecipanti che risiedono fuori dalla provincia in cui si svolgerà il corso. Mentre ai residenti nella provincia sede del corso sarà assegnato un lordo di 350 euro a settimana. Sia la durata che la sede saranno comunicate dalla Banca d’Italia ai vincitori del concorso.

I requisiti richiesti
Per partecipare bisogna avere meno di 40 anni. Inoltre, è richiesta la laurea specialistica o di vecchio ordinamento in uno dei settori giuridico, economico, politico e sociale, e una votazione non inferiore ai 105/110.

Come e quando presentare la domanda
Le domande vanno presentate entro e non oltre la mezzanotte del 5 agosto 2010, esclusivamente utilizzando l’applicazione web predisposta per le domande dalla Banca d’Italia. Prima di inoltrare la domanda i candidati dovranno accertarsi di aver inserito correttamente i propri dati in base alle richieste del bando di concorso.