Banca d'Italia, borse Stringher economia politica

Banca d’Italia bandisce tre borse di studio “Bonaldo Stringher” per il 2012, con le quali intende finanziare il perfezionamento degli studi all’estero nel campo dell’economia politica e della politica economica.

A chi sono rivolte

Le borse Banca d’Italia Stringher 2012 sono rivolte a giovani laureati, che potranno scegliere in autonomia il corso adatto a perfezionare i propri studi, purché in linea con l’ambito di studi) e la sede estera conseguente. I vincitori avranno poi obbligo di frequenza per l’anno accademico 2012/2013 al corso universitario di perfezionamento scelto, che dovrà essere in linea con gli studi svolti e con gli obiettivi della borsa di studio della Banca d’Italia Bonaldo Stringher 2012.

L’importo e la durata

Le borse di studio di Banca d’Italia Stringher 2012 coprono un periodo di perfezionamento di 9 mesi (pertanto il corso scelto non potrà essere di durata inferiore). L’importo erogato da Banca d’Italia per il 2012 sarà pari a 24.000 euro, al lordo delle tasse, e sarà suddiviso in quattro rate.

I requisiti

Potranno candidarsi alla borsa di studio della Banca d’Italia Stringher 2012 i cittadini italiani o di un altro Paese dell’Unione Europea in possesso, al momento della scadenza del bando, di un titolo di laurea specialistica o magistrale oppure di una laurea quadriennale o di durata superiore conferita dopo al 31 luglio 2009 da una università o un istituto superiore italiani, con un punteggio non inferiore a 110/110. Il candidato dovrà inoltre possedere una ottima conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi universitari prescelti. Ai fini del punteggio, inoltre,  sarà valutata con particolare attenzione la coerenza tra il corso scelto e l’argomento della tesi di laurea del candidato.

Come e quando fare domanda

La domanda per candidarsi alla borsa di studio Banca d’Italia Stringher 2012 deve essere presentata esclusivamente sul sito della Banca d’Italia, dove è predisposta una apposita applicazione, entro le ore 18 del 13 ottobre 2011. La documentazione da allegare e tutti i dettagli della procedura sono specificati nel bando scaricabile dal sito.