noi avviso 4 2008

In attesa dell’udienza cautelare fissata per il 7 aprile, gli studenti che avrebbero dovuto beneficiare delle 2400 borse di studio di Ritorno al Futuro, sospese dalla recente sentenza pro-Vision 2000 del Tar, si sono riuniti sul social network Facebook, organizzando il gruppo Noi dell’avviso 4/2008.

C’è chi propone il lutto regionale per il futuro dei giovani pugliesi e chi racconta con rammarico di quando è venuto a sapere della sentenza che ha “congelato” la graduatoria dei 2.358 laureati pugliesi che avrebbero avuto diritto a borse di studio per master del valore complessivo di 28,5 milioni di euro. E ancora, chi invita tutti gli interessati all’incontro di martedì 31 marzo con l’Assessore Marco Barbieri.

Il “gruppo finalizzato alla tutela dei diritti dei ragazzi pugliesi che hanno proposto domanda per il bando n. 4/2008 , e che subiscono la sospensione delle graduatorie dopo la sentenza del Tar pro- Vision 2000” conta già oltre 250 iscritti, ed estende a tutti gli interessati l’invito ad iscriversi e partecipare anche ai forum di discussione, perché “solo in tanti si può riuscire a fare qualcosa”.

Nel frattempo, come indica il messaggio di un iscritto, tutti gli interessati sono invitati partecipare ad un incontro con l’Assessore regionale Marco Barbieri, che si terrà martedì 31 marzo alle ore 10.00 a Bari, presso l’Assessorato del Lavoro della Regione Puglia.