tirocini all'estero programma Leonardo

A chi sono rivolti

Nell’ambito del Programma Comunitario “Lifelong Learning – Leonardo da Vinci – Misura Mobilità PLM”, la Fondazione Giovanni dalle Fabbriche e la BCC ravennate e imolese in collaborazione con Confcooperative – Unione provinciale di Ravenna partecipano e cofinanziano il Progetto di mobilità internazionale “Il Futuro è in Europa” promosso dal Centro Educazione all’Europa di Ravenna. Il programma prevede l’assegnazione di 10 borse di studio, per svolgere tirocini formativi presso imprese situate nelle principali capitali Europee, a giovani diplomati o laureati disponibili sul mercato.

L’importo e la durata

Il tirocinio dura 4 mesi. La borsa di studio prevede una quota forfettaria di cui il beneficiario può disporre come contributo alla copertura delle spese di viaggio e soggiorno (alloggio, vitto, trasporti locali), per un importo complessivo variabile a seconda del paese, indicato in dettaglio sul bando di concorso.

I requisiti

Per partecipare al concorso occorre possedere determinati requisiti come: essere giovani diplomati o laureati disponibili sul mercato del lavoro (inoccupati, disoccupati, giovani lavoratori), residenti esclusivamente: nella Provincia di Ravenna, nei Comuni del Circondario Imolese e nei Comuni di Bertinoro, Castrocaro Terme, Cesena, Dovadola, Forlì, Modigliana, Portico – San Benedetto, Rocca San Casciano, Tredozio, Budrio, Molinella, Monterenzio, Ozzano Emilia, Argenta, Comacchio, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio. Oppure essere giovani lavoratori diplomati o laureati, provenienti da imprese la cui sede giuridica sia esclusivamente nel territorio sopra indicato. Solo in questo caso i candidati presentati sono sollevati dall’obbligo di residenza in uno dei suddetti ambiti territoriali e di fatto possono avere la residenza altrove.

Il candidato deve anche possedere una conoscenza medio-alta della lingua del paese ospitante (Inglese per il Belgio). La conoscenza della lingua sarà testata con una prova scritta (test a scelta multipla della durata di 1 ora).

Come e quando presentare la domanda

La domanda di partecipazione deve pervenire entro il 29 aprile 2011, per posta raccomandata con avviso di ricevimento, presso l’Ufficio Relazioni Istituzionali di BCC ravennate e Imolese – Piazza della Libertà 14, Faenza. In alternativa la domanda può essere consegna a mano presso l’Ufficio Relazioni Istituzionali di BCC ravennate e Imolese.

Bando di concorso e domanda di partecipazione.