Borse di studio Google Distretti sul web 2013

È stato siglato un protocollo d’intesa tra Google e Unioncamere per il lancio del progetto “Distretti sul web”, 20 borse di studio destinate a giovani laureandi o neolaureati con l’obiettivo di creare progetti pilota volti alla digitalizzazione dell’economia italiana, nonché alla diffusione delle tecnologie digitali e allo scambio di competenze tra i giovani del territorio e la piccola imprenditoria tradizionale.

A chi è rivolto

Le borse di studio Google Distretti sul web 2013 sono destinate a 20 giovani laureandi o neolaureati italiani di età non superiore ai 28 anni in possesso di titolo universitario di primo o secondo livello (triennale, specialistica o magistrale secondo il nuovo ordinamento; lauree quadriennali o quinquennali del vecchio ordinamento) di ogni indirizzo, diploma accademico di primo o secondo livello o titolo estero equipollente.
Per partecipare alle selezioni valide per l’assegnazione delle borse di studio Google Distretti sul web 2013 saranno prese in considerazione anche le candidature dei laureandi che, alla data di scadenza del bando, abbiano sostenuto tutti gli esami previsti dal proprio piano di studio.

È inoltre richiesta la residenza o il domicilio all’interno della Regione comprendente il distretto di riferimento oppure fare riferimento alla regione e al distretto di appartenenza in cui si svolgono o si sono svolti gli studi universitari. In merito al distretto di appartenenza, è richiesta la conoscenza approfondita del contesto locale, economico e sociale dello stesso, oltre a competenze specifiche nei settori del marketing, dell’economia, dello sviluppo locale e competenze informatiche di base (esperienze verificate nell’uso del web e dei social media).

I vincitori delle borse di studio Google Distretti sul web 2013 andranno a svolgere attività di promozione, affiancamento e supporto organizzativo alle aziende del distretto di riferimento da realizzare presso la sede dello stesso e/o presso la locale Camera di Commercio.

I 20 distretti selezionati, le cui Camere di Commercio hanno dato disponibilità a sostenere il progetto Borse di studio Google Distretti sul web 2013 e presso cui i candidati selezionati svolgeranno le attività sono i seguenti:

  • Distretto dei casalinghi Omegna Varallo Sesia Stresa (Verbania)
  • Distretto dell’alimentare e delle bevande di Caneffi Santo Stefano Belbo (Cuneo)
  • Distretto metalmeccanico Lecchese (Lecco)
  • Distretto ittico di Rovigo (Rovigo)
  • Distretto VeronaModa (Verona)
  • Distretto della Componentistica e Termoelettromeccanica (Pordenone)
  • Distretto della Sedia (Udine)
  • Distretto del Mobile Imbottito di Forlì Cesena (Forli Cesena)
  • Distretto delle Piastrelle di Sassuolo (Modena)
  • Distretto della concia di S.Croce sull’Arno (Pisa)
  • Distretto orafo di Arezzo (Arezzo)
  • Distretto delle calzature Fermano Maceratese (Macerata)
  • Distretto del tessile-abbigliamento in cachemire (Perugia)
  • Distretto della ceramica di Civita Castellana (Viterbo)
  • Distretto tessile della Maiella (Chieti)
  • Distretto conciario di Solora (Avellino)
  • Distretto del tessile di Sant’Agata dei Goti Casapulla (Benevento)
  • Distretto agro-alimentare di Nocera Inferiore Gragnano (Salerno)
  • Distretto dell’abbigliamento salentino (Lecce)
  • Distretto del sughero di Calangianus Tempio Pausania (Sassari)

L’importo e la durata

I 20 candidati selezionati per l’assegnazione delle borse di studio Google Distretti sul web 2013 riceveranno una borsa del valore di 6.000 euro che verrà erogata al termine della durata del progetto, pari a circa 25 settimane anche non continuative a decorrere dalla data di sottoscrizione del Piano di lavoro. Le attività dovranno concludersi entro dicembre 2013.

I requisiti

Per presentare le domande di partecipazione alla selezione per le borse di studio Google Distretti sul web 2013 è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea triennale, specialistica/magistrale secondo il nuovo ordinamento, lauree quadriennali o quinquennali del vecchio ordinamento di ogni indirizzo, diploma accademico di primo o secondo livello o titolo estero equipollente;
  • se laureandi, aver sostenuto tutti gli esami previsti dal proprio piano di studio entro la data di scadenza del bando;
  • età inferiore ai 28 anni;
  • residenza o domicilio all’interno della Regione comprendente il distretto di riferimento oppure fare riferimento alla Regione e al distretto di appartenenza in cui si svolgono o si sono svolti gli studi universitari;
  • conoscenza approfondita del contesto locale, economico e sociale del distretto di riferimento, competenze specifiche nei settori del marketing, dell’economia, dello sviluppo locale nonché competenze informatiche di base (web e social media).

Come e quando presentare domanda

Per candidarsi alle borse di studio Google Distretti sul web 2013 bisogna far pervenire alla Segreteria Organizzativa del bando “Distretti sul web” la domanda di partecipazione compilata o copia conferme redatta in carta libera, fotocopia di un documento di riconoscimento, curriculum vitae. La documentazione deve essere inviata riportando nell’oggetto la dicitura “Domanda per la partecipazione al Bando ‘Distretti sul web'” mediante la seguente modalità: via fax al numero 06 7842136 (riportando chiaramente mittente e oggetto), via posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: ateneo.unimercatorum@le2aimail.ir. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata alle ore 12.00 del 18 febbraio 2013. Fanno fede data e orario di arrivo della candidatura.

Bando borse di studio Google Distretti sul web 2013

Regolamento borse di studio Google Distretti sul web 2013