Charles Darwin

All’Università di Bologna il 4 aprile è iniziata l’esposizione che racconta gli studi di Charles Darwin sulle piante con il titolo “Il Giardino di Darwin. L’evoluzione delle piante”. Si tratta di una mostra allestita presso l’Orto Botanico e nella sede di Botanica del dipartimento di Biologia, che espone le piante studiate da Darwin e alcuni dei suoi esperimenti.

Gli studi di botanica da parte di Darwin sono poco noti ma molto affascinanti. Darwin infatti pur essendo conosciuto storicamente come il padre dell’evoluzionismo, non bisogna tralasciare come ricorda Giovanni Cristofolini, direttore dell’Erbario dell’Alma Mater e docente al Dipartimento di Biologia Evoluzionistica Sperimentale, che egli è stato un grande biologo, il quale ha messo a punto una teoria unificata della biologia.

La mostra si è rivelata inoltre l’occasione giusta per istituire, un corso sull’evoluzionismo per tutti gli studenti dell’Università, come ha dichiarato Renzo Predi, direttore del Sistema Museale d’Ateneo.

La mostra “Il Giardino di Darwin” resterà aperta all’Orto Botanico e nella Sede di Botanica del Dipartimento di Biologia fino al 30 giugno.