bocconi art gallery

bocconi art gallery

Una “art gallery” dentro l’università. L’idea arriva dalla Bocconi di Milano che decide di aprire gli spazi accademici a un settore creativo come l’arte. I tre palazzi dell’ateneo milanese, hanno iniziato infatti ad ospitare opere e sculture contemporanee negli ambienti maggiormente frequentati dagli studenti e dal personale universitario, come corridoi e atri.

L’originalità del progetto, che sarà inaugurato oggi pomeriggio, sta proprio nell’aver pensato alla galleria non come a un luogo separato dal resto, ma come una esposizione permanente capace di trasformare gli spazi universitari.

L’esposizione conta 63 opere di 33 artisti internazionali. Dipinti, installazioni e sculture saranno sotto gli occhi di tutti in qualsiasi momento della giornata permettendo così al linguaggio dell’arte contemporanea di entrare nella quotidianità universitaria.

Un gesto di apertura, quello dell’Università Bocconi di Milano, e allo stesso tempo un caso singolare in Italia. L’idea dell’art gallery universitaria ricorda progetti già sperimentati all’estero da accademie come quelle di Sidney, Yale e Boston. Tuttavia, in queste università la galleria d’arte resta comunque vincolata alla tradizionale idea di museo, con le sue sale dedicate alle esposizioni e i suoi orari di apertura e chiusura.

Distribuendo le istallazioni in atri, corridoi e spazi comuni, invece, l’art gallery dell’ateneo milanese sarà un esposizione fuori dai canoni disponibile continuamente all’attenzione degli studenti e aperta al pubblico durante gli orari universitari.

Il significato dell’operazione, spiegano gli ideatori, è stato quello di utilizzare il linguaggio dell’arte per aiutare i giovani studenti a interpretare il presente, e a viverlo.

L’attenzione per l’arte contemporanea nasce proprio da questo: “Gli studenti di oggi sono cittadini del mondo – spiega il Professor Severino Salvemini, Presidente del Comitato per l’Arte dell’Università milanese – e devono avere ormai uno stile in sintonia con una contemporaneità a volte difficile da decodificare, la stessa che li accompagnerà nella vita lavorativa. Questa contemporaneità, gli artisti la sanno capire prima”.

L’art Gallery sarà inaugurata oggi alle 18.00 in occasione dell’evento art-to-art.

Il video di presentazione della Bocconi art gallery:
[youtube]BDgdU-4PtXA[/youtube]