Aias Acireale

Aias Acireale

L’Aias, l’associazione italiana assistenza spastici di Acireale, ha deciso di offrire un piccolo sostegno alle popolazioni terremotate dell’Abruzzo e lo ha fatto intervenendo nel proprio settore, quello della riabilitazione. È stata infatti stipulata una convenzione tra l’Aias onlus di Acireale e l’Università degli studi di L’Aquila, per lo svolgimento di attività di tirocinio ed orientamento universitario per studenti, laureati e diplomati della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo aquilano.

La convenzione, firmata dal presidente del centro di riabilitazione acese, Armando Sorbello e dalla preside della facoltà di Medicina e Chirurgia, Maria Grazia Cifone, ha la durata di un anno e permetterà ai tirocinanti di effettuare periodi di stage presso la struttura riabilitativa dell’Aias. I tirocinanti verranno affiancati dai medici dell’Associazione e svolgeranno attività formative e di orientamento universitario.

Si tratta di un’occasione che permetterà ai giovani studenti, laureati o diplomati della facoltà di Medicina di effettuare un’esperienza formativa, sopperendo così alla mancanza di strutture nelle loro città devastate dal sisma dello scorso mese di aprile.

“Ci piace l’idea di aiutare questi giovani abruzzesi proprio nel nostro settore, quello medico e riabilitativo – ha detto Sorbello – è solo un piccolo gesto, ma abbiamo voluto compierlo per testimoniare la nostra vicinanza a queste popolazioni e la massima disponibilità a collaborare, anche in futuro, per tendere loro una mano in caso di bisogno”.