eventi

Martedì 24 gennaio alle 10,30 presso l’aula magna dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli si svolgerà il primo appuntamento dell’edizione 2012 del ciclo d’incontri di orientamento al diritto “I grandi processi”. Gli incontri sono organizzati dalla facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo nell’ambito delle attività di orientamento rivolte agli studenti delle scuole secondarie superiori. Il primo incontro sarà dedicato alla trattazione del celebre episodio di cronaca del 2006 relativo alla morte di Piergiorgio Welby per la quale era stato incriminato per il reato di omicidio del consenziente il medico anestesista Mario Riccio, il quale aveva seguito l’indicazione di Welby di interrompere la ventilazione meccanica che lo teneva in vita.

Ancora il 24 gennaio, a partire dalle 15, appuntamento nell’aula magna del rettorato dell’Università di Torino (via Verdi 8, Torino) con “Un pomeriggio da Re, la figura di Federico il Grande di Prussia nel 300° anniversario della nascita”. Alle 15 la conferenza: “Federico II il Grande: sovrano illuminato e musicista provetto”.

Vent’anni di politica – dal 1992 ad oggi – sono riassunti nel libro di Franz Foti “Politica senza classe”, edito dal Centro di documentazione giornalistica, che sarà presentato martedì 24 gennaio, alle ore 14,30, nell’aula magna dell’Università dell’Insubria, via Ravasi 2, a Varese.

Martedì 24 gennaio alle 21 l’aula magna dell’Università Politecnica delle Marche, ad Ancona, (Ingegneria, Polo di Monte Dago) ospita lo spettacolo “Salviamo il professore”, con Vanessa Gravina. Uno spettacolo sulla scienza di Franco Rustichelli per la regia di Italo Moscati.

Martedì 24 gennaio alle 16 a Palazzo Montecitorio, Sala della Lupa (ingresso principale), si svolge il convegno “Rete per la Memoria della Shoah, contro le discriminazioni, per una cittadinanza condivisa”, promosso dalla Camera dei deputati.

Mercoledì 25 gennaio alle 17,30, presso la Sala Tessitori di Piazza Oberdan 6, a Trieste, avrà luogo la presentazione del volume delle Edizioni Università di Trieste EUT, “Le rotte di Alexandria/Po aleksandrijskih poteh”, a cura di/urednika Franco Però e Patrizia Vascotto. Il testo bilingue, italiano e sloveno, racconta come la città di Trieste sia stata tra i protagonisti nell’impresa dell’apertura del Canale di Suez.

Giovedì 26 gennaio, alle 10 presso l’aula magna della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Roma Tre (via Ostiense 234), in occasione dell’inaugurazione del XX anno accademico Romano Prodi terrà una prolusione su “Europa, giovani, scenari mondiali” alla presenza del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Francesco Profumo e del rettore Guido Fabiani.

Venerdì 27 gennaio
, alle ore 19, nell’aula magna della Sissa di Trieste si parlerà di innovazione e competitività con Luca Cordero di Montezemolo. Il presidente della Ferrari per l’occasione torna in visita alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, dove nel 2005 ha ricevuto il dottorato di ricerca (Phd) honoris causa in fisica dei materiali. Aprirà l’incontro Eric Ezechieli, esperto di crescita esponenziale e di sostenibilità.

Venerdì 27 gennaio alle 11,30 la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università dell’Aquila (aula A, Bazzano) lo scrittore “paesologo” Franco Arminio presenta il suo ultimo libro “Terracarne – Viaggio nei paesi invisibili e nei paesi giganti del Sud Italia”. Un confronto sul dopo sisma nell’ambito della rassegna letteraria e studi sulle comunità.

Apertura straordinaria del Politecnico di Milano da sabato 28 gennaio a domenica 4 marzo. Dalle 8.30 alle 23.30 gli studenti avranno a loro disposizione l’edificio 11, sito in via Ampère 2. Ben 22 aule per 1.660 posti totali per tutti gli studenti dei Campus Leonardo e Bovisa del Politecnico che stanno preparando gli esami.