croce rossa

Sono moltissime le iniziative organizzate da atenei e associazioni in favore degli abitanti colpiti dal terremoto in Abruzzo: una vera e propria gara di solidarietà.

L’Università Luiss, ha tempestivamente diffuso un comunicato per procurare un alloggio temporaneo agli studenti sfollati dopo il crollo della casa dello studente, anche gli enti per il diritto allo studio e l’Unione degli Universitari si stanno adoperando per offrire disponibilità di posti letto alle migliaia di persone rimaste senza casa. 

Ecco le tutte informazioni e i numeri per aiutare gli sfollati.

  • Per ospitare gli sfollati: UDU, organizzazione@udu.it , 06/43411763
  • Per chi dispone di una struttura alberghiera o similare in Abruzzo (costa, collina): 0854308309 (Fonte: appelli di solidarietà da Facebook)
  • Per singoli o strutture che possono ospitare sfollati: 08566788
  • Per volontari da tutta Italia: Protezione civile nazionale 06.68201
  • Per volontari da Pescara: Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara: 085.2057627
  • Per donare il sangue in Abruzzo: presso gli ospedali, per Pescara: Dipartimento di Medicina Trasfusionale PO “Spirito Santo” via Fonte Romana 8 – tel. 085.4252687
  • Per donare il sangue dal tutta Italia: rivolgersi presso le strutture dell’Avis più vicine
  • Per fare donazioni: Raccolta fondi Croce Rossa Italiana: Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso BNL – roma, intestato a CRI, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale: pro terremoto Abruzzo
  • Per fare donazioni: Conto corrente postale n. 300004 intestato a CRI causale: pro terremoto Abruzzo; Versamenti on line sul sito
  • Per enti locali e associazioni di volontariato, comitati, gruppi organizzati: è possibile attivarsi da subito con i corpi locali di protezione civile, con la associazioni prendendo contatti con i coordinamenti regionali, c’è bisogno di medici, tende, coperte, cibo e supporto logistico: Dipartimento della Protezione Civile: 06.68201
  • Per fare donazioni con la Caritas: causale “Terremoto Abruzzo”, Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727
  • Per fare offerte con gli istituti bancari: Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012 – Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097 – Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113 – CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)
  • Per fare offerte con la Caritas Diocesana: Versamenti c/c postale – numero di conto corrente postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale “Terremoto Abruzzo”; Bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale “Terremoto Abruzzo”
  • Per fare offerte con la Caritas Ambrosiana: donazione telefonica tramite carte di credito chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio
  • Per fare offerte con la Croce Rossa: Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – via San Nicola da Tolentino 67 – Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo; il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004, causale “pro terremoto Abruzzo”.
  • Per la raccolta generi di prima necessità: l’Associazione ambientalista “Fare ambiente” sta coordinando la raccolta di materiali di prima necessità presso la propria sede di Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924
  • Altri recapiti per partecipare all’organizzazione dei soccorsi può chiamare: Federazione Prc Pescara: 085.66788 (accoglienza evacuati); Richi: 339.3255805 (generi di prima necessità come acqua, pasta, latte UHT, biscotti); Marco Fars: 334.6976120; Francesco Piobbichi: 334.6883166. Oppure si può spedire una mail al seguente indirizzo: piobbico@hotmail.com