Virginia Tech

Virginia Tech

Durerà tre anni e sarà rinnovabile l’accordo firmato tra l’Università di Trento e il Virginia Polytechnic Institute and State University (Virginia Tech) per favorire la collaborazione scientifica e la dimensione internazionale della didattica e della ricerca.

“Con questo prestigioso accordo – commenta dagli Usa Carla Locatelli, prorettore per le relazioni internazionali dell’Università di Trento – si allarga l’offerta formativa per gli studenti dell’Università di Trento e si arricchisce la possibilità di scambio a livello della ricerca che, sempre più a Trento, assume una dimensione internazionale“.

Ad oggi sono tre le facoltà coinvolte nel progetto: Scienze matematiche, fisiche e naturali, Scienze cognitive e Ingegneria.

Ma quali le offerte previste dall’accordo firmato dai due atenei? Gli studenti dei corsi di laurea specialistica/magistrale e i dottorandi potranno studiare all’estero per periodi che variano da un’estate (per la summer school) a un semestre a un intero anno accademico.

Il progetto di mobilità sarà attivo dall’anno accademico 2010/11 e il bando per partecipare allo scambio universitario sarà pubblicato il prossimo autunno. Il numero degli studenti che potranno aderire inoltre sarà stabilito anno per anno dall’Università di Trento e dalla Virginia tech.

Nell’accordo tra Trento e Virginia Tech è prevista anche la mobilità dei docenti universitari, oltre che scambi di informazioni e di materiali, di libri, periodici e altre pubblicazioni e l’organizzazione di iniziative congiunte: programmi di ricerca, conferenze, workshop e seminari.