50 anni indipendenza africa

50 anni indipendenza africa

Sono passati 50 anni dall’indipendenza dal dominio coloniale di alcuni paesi africani, i paesi francofoni situati nel sud del Sahara. Dopo l’intervento di Obama nella East Room della Casa Bianca, anche il mondo universitario italiano vuole dare il suo contributo a questa commemorazione. Si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre la Conferenza dedicata agli studi italiani sull’Africa presso l’Università Orientale di Napoli.

La conferenza di impronta multidisciplinare, vedrà il contributo di diversi esperti e degli studenti e mira a raccogliere i contributi degli studi svolti in Italia sul “continente nero”. La particolarità dell’evento è però quella di mettere a confronto storici, economisti, linguisti, per stabilire un approccio diverso alle problematiche di un paese indipendente da 50 anni, ma che presenta un quadro socio-economico estremamente critico.

Una situazione ricordata proprio nei giorni scorsi dal Presidente Obama, che in un ricevimento con alcuni leader dei paesi coinvolti, si è rivolto dicendo “voi siete il cambiamento che cercate”, citando anche Ghandi e riferendosi alle sue origini africane. Un incontro tuttavia dal tono molto istituzionale, che a detta di molti ha tralasciato annose questioni che lacerano il paese, come la condanna per genocidio del presidente del Sudan da parte della Corte Internazionale.

L’evento all’Orientale di Napoli si terrà il 30 settembre, il 1° ottobre e nella mattinata del 2 ottobre, ed è possibile partecipare consultando il sito dedicato alla Conferenza.