Roberto Benigni

Martedì 17 gennaio sarà Roberto Benigni a inaugurare il quarantesimo anno accademico dell’Unical ricevendo la laurea honoris causa in Filologia moderna. L’Università della Calabria si fregerà della lectio magistralis questo prestigioso dottore presso il Teatro Auditorium di Piazza Vermicelli al campus universitario di Arcavata, a Cosenza, e c’è da scommettere che lo spettacolo è assicurato.

Non a caso, per celebrare il quarto anniversario della nascita dell’ateneo calabrese l’Unical parla di una festa costituita da un mix di tradizione accademica e di espressione artistica, come di consueto accade nelle performance di Roberto Benigni. La laurea honoris causa sarà conferita al premio Oscar dalla facoltà di Lettere e Filosofia soprattutto in relazione alla sua apprezzatissima opera di divulgazione della Divina Commedia di Dante.

Per l’attore toscano (sotto, un video della sua ultima apparizione televisiva alla trasmissione di Fiorello “Il più grande spettacolo dopo il weekend”) il riconoscimento si aggiunge alla sfilza di lauree honoris causa ricevute fin dal 1999, quando inaugurò la serie con quella in Filosofia conferitagli dall’Università Ben Gurion del Negev. Nel 2002 fu la volta dell’Università di Bologna con la laurea in Lettere e nel 2003 dell’Università Vita Salute San Raffaele di don Verzè, quando ricevendo il premio assieme al virologo Robert Gallo Benigni disse: “I comici sono come i virus, smontano gli organismi in cui entrano; io sono dunque un virus, e qui mi debellano”. Più recenti le lauree ad honorem della britannica Katholieke Universiteit Leuven e dall’Università di Malta, dell’Università di Firenze e dalla Touro University.

Le due iniziative, laurea honoris causa e inaugurazione del quarantesimo anno academico, saranno presentate venerdì 13 gennaio alle 11 al Rettorato dell’Unical, nel corso di una conferenza stampa alla quale parteciperanno il rettore, Giovanni Latorre, e il preside della facoltà di Lettere e Filosofia, Raffaele Perrelli, che a luglio scorso avevano annunciato l’evento con soddisfazione. L’ateneo fa sapere che da oggi 9 gennaio saranno rese note sul sito www.unical.it le modalità di prenotazione per assistere alla “festa col botto” del 17 gennaio e gli altri spazi dell’università dai quali sarà possibile vedere l’evento in diretta streaming.

http://youtu.be/sHRkbEV_yfs